Rubrica curata da Beppe Bovo

Ci sono temi, tanti, che la nostra rivista vorrebbe ma non riesce a trattare. 
Il motivo è intuitivo e presto detto. Una rivista trimestrale come la nostra, per i tempi con cui i singoli numeri (tutti monografici) vengono programmati, costruiti, stampati e distribuiti, deve ogni volta fare una scelta, quasi sempre dolorosa. Si sceglie un tema e ne sacrifica dieci. Ma non è detto che dei tanti temi e problemi abbandonati i singoli redattori e la redazione intera non ne sentano la necessità, a volte una vera e propria urgenza, di discutere.
“SE NE DOVREBBE PARLARE” si propone di supplire, in qualche modo, a questa mancanza di discussione. Con questa rubrica almeno alcuni dei temi messi da parte si cerca di recuperarli, dargli un’impostazione e proporli, anche se velocemente, alla riflessione. La rubrica individuerà ogni volta un argomento di discussione sul indicherà qualche breve spunto di riflessione e, se ci sarà chi vorrà riprenderlo, aprirà all’approfondimento e alla discussione. 


Le parole sono importanti con un intervento di Andrea Mela ed uno di Giuliano Grandi








Home
L'Associazione
La rivista
In dialogo
Temi
I nostri dossier
Multimedia
Siti amici
Archivio



Site Map